Comunicati Stampa

23° Trofeo Lodovico Scarfiotti – Sarnano – Sassotetto, effettuate le verifiche

Il sole tropicale ha accolto i partecipanti della settima prova del Campionato Italiano Montagna Autostoriche. La città termale dei Sibillini, tra un rintocco di campana ed il vociare di bambini e turisti si è ravvivata nuovamente dopo due settimane dall’evento CIVM con il ritorno del colorato paddock in centro storico. Prototipi, vetture turismo anni sessanta, le bicilindriche e belle gran turismo si sono mostrate alla curiosità degli appassionati e degli immancabili curiosi magari sorpresi da tanto particolare movimento. Le verifiche, presso la zona parcheggio Bozzoni hanno visto nel pomeriggio la passerella di tanti gentlemen del volante, desiderosi di misurarsi quasi tutti per la prima volta su una delle cronoscalate più belle ed impegnative della penisola. Tra i candidati al successo assoluto il 27enne teatino Stefano Di Fulvio, presente con un’Osella Pa9/90 preparata naturalmente dalla squadra corse di famiglia: ” Mio nonno Rocco corse qui a Sarnano nell’82, quando non ero ancora nato. Il percorso mi piace molto, è tecnico e veloce, sicuramente uno tra i più belli d’Italia. Partecipo con la vettura che stiamo revisionando, di un nostro cliente, ce l’ha affidata per partecipare all’italiano e stiamo facendo del nostro meglio per metterla a punto.” Stefano è reduce da un bel successo assoluto alla Cesana-Sestriere e solo il maltempo gli ha impedito di vincere la Coppa della Consuma. “Il percorso è molto bello e difficile da memorizzare per noi piloti – ha detto Paolo Cantarella ex a.d. Fiat ed ora presidente sottocommissione Csai
autostoriche – è ben allestito per la gara e spero che in futuro si possa organizzare un programma che preveda due salite di prova al sabato.” Domani motori accesi fin dal primo mattino, percorso chiuso dalle ore 8,30 e via alle prove ufficiali alle ore 9,30 con le oltre 90 vetture verificate. Nel pomeriggio il via della gara sarà alle ore 14,30 preceduto da una sfilata di vetture d’epoca del periodo agonistico di Scarfiotti. Per l’Automobile Club di Macerata e l’Associazione Sportiva dell’AC, in sinergia con il Comune di Sarnano e l’Amministrazione Provinciale di Macerata si avvia così un nuovo impegno agonistico, quello con le autostoriche.
Partite le vetture moderne della gara di contorno, con lo start delle piccole vetture turismo e turismo-competizione del 1° Raggruppamento, inizierà così il 23° Trofeo Lodovico Scarfiotti Autostoriche, iniziativa fortemente voluta dallo staff organizzatore per celebrare i 45 anni dalla scomparsa del campione marchigiano, e per avviare un nuovo affascinante progetto sportivo.

paddock1 paddock21 paddock3 23° Trofeo Lodovico Scarfiotti

Allegati

icona file/pdf
Scarica allegato
[546 KB - Ultima modifica: 01/01/1970]

Informazioni

Data di pubblicazione29/07/2013
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Sarnano
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata