Comunicati Stampa

23° Trofeo Scarfiotti: soddisfazione doppia

Il mese di luglio appena trascorso ha rappresentato per l’Automobile Club Macerata e l’Associazione Sportiva un significativo salto di qualità. il doppio appuntamento del 23° Trofeo Scarfiotti, con validità tricolore per auto moderne e storiche ha permesso allo staff organizzatore di aumentare il proprio gradimento da parte di piloti ed addetti ai lavori. Interessante anche il lato sportivo delle due cronoscalate da Sarnano a Sassotetto, con i protagonisti Domenico Scola jr e Stefano Di Fulvio, due giovani che rappresentano in modo esemplare la nuova frontiera delle salite, un ambiente notoriamente frequentato da piloti esperti e veterani della specialità. Quei giovani che durante l’anno sono i destinatari dei diversi messaggi su sicurezza stradale e salute che l’AC Macerata predilige diffondere. Abbiamo chiesto al presidente dell’Automobile Club Enrico Ruffini, un bilancio del notevole sforzo affrontato: “La soddisfazione più grande è quella di poter festeggiare questo traguardo in qualità ed immagine per un gruppo di lavoro come quello dell’Associazione Sportiva che si dedica tutto l’anno al miglioramento dei dettagli. Due gare titolate come le nostre creano problematiche diverse, che abbiamo affrontato con buon successo. I ringraziamenti vanno a tutto lo staff, soprattutto all’impegno del gruppo sarnanese, cresciuto sensibilmente dal 2008, e naturalmente anche alla Provincia di Macerata. Ricevere complimenti sinceri da tanti piloti che hanno apprezzato il percorso ed il nostro impegno, leggere numerose mail, gli entusiastici commenti su facebook, non fanno che spronarci per confermare il doppio impegno anche per il 2014, pressoché sicuro per quanto riguarda la validità tricolore autostoriche.”
Il vicepresidente dell’ASD AC Macerata Euno Carini non può che commentare analogamente: “Possiamo considerare questa bella doppia sfida, una doppia sfida vinta. La gara CIVM è stata stupenda dal punto di vista agonistico, ma penalizzata dal calendario e dalle nuove norme. Confidiamo nei correttivi che già la Csai sta meditando per il futuro; andrebbero infatti rivisti diversi contenuti regolamentari che possano rispettare quelle organizzazioni disposte a compiere sacrifici per offrire gare sempre migliori. Per il CIM, che ha diverse esigenze, in questo nostro debutto abbiamo trovato subito grande consenso da parte di tutti, ed anche qui miglioreremo sicuramente con il nuovo format. Una nota particolare la voglio spendere sul gruppo sarnanese dell’ASD: un plauso va a loro per la grande dedizione che hanno dedicato alle due manifestazioni, ed in modo particolare al vicesindaco Stefano Censori che è stato promotore e coordinatore della squadra. Ottimo anche il notevole supporto di Nuova Simonelli per il CIVM e Macrosoft per il CIM, che assieme al Comune di Sarnano ci hanno offerto grande supporto.”
Riguardo all’appuntamento autostoriche del 2014, Sarnano si adeguerà al programma tipo che prevede verifiche e prove al sabato con due salite, e la gara la domenica mattina.

ufficio stampa Trofeo Scarfiotti – Giuseppe Saluzzi – 3 agosto 2013
www.sarnanosassotetto.it

Informazioni

Data di pubblicazione05/08/2013
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Sarnano
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata